Nozze all’italiana = wedding planner NO, grazie!

Al Salotto questo venerdì si parla di…. come evitare i preparativi di nozze “all’italiana”.

Sono all’inizio del mio quinto anno di lavoro come wedding planner e dopo aver visitato e partecipato a fiere, parlato con moltissimi operatori del settore matrimonio, visto come si lavora all’estero e studiato ogni singola parte della realizzazione di un matrimonio, sono sempre più convinta che in Italia si dia raramente il giusto peso alle cose.

Le novità invece che incuriosire spaventano, l’evoluzione è pari a zero perchè prevalgono le tradizioni o le abitudini, la coerenza negli atteggiamenti viene messa da parte perchè ci si lascia influenzare dagli altri, si rivedono i prezzi in base alla situazione economica e al target del cliente, si fanno acquisti non perchè si è a conoscenza della qualità e delle caratteristiche del prodotto bensì solo perchè è di moda, si cerca sempre una scorciatoia perchè si pensa di essere più bravi degli altri o peggio di sapere tutto e potrei continuare… davvero vogliamo ridurre il paese più bello al mondo ad uno staterello qualunque con una popolazione incapace di farsi domande con conseguenti valutazioni?

A questa domanda lascio rispondere voi… mentre oggi mi limito a segnalarvi come, per me, bisognerebbe guardare la figura del wedding planner.

…come un risparmio di TEMPO 

Esempio: siete alla ricerca della location (ristorante o altro) perfetta per le vostre nozze? invece di perdere tempo correndo da un luogo all’altro per interi weekend, provate a  contattare chi lavora tutto l’anno a stretto contatto con le location. La wedding planner vi dirà anche pregi e difetti di ciascuna perchè lavora per voi, nel vostro interesse,, approfittatene! ;) ma quanto costa? (leggi qui)…

Altro esempio più piccolo del precedente ma sempre molto problematico nella gestione tempo: avete idea di quante volte una partecipazione, un invito, un libretto messa o menù, vada letto, scritto e rifatto? La wedding planner segue tutto questo fino a presentarvi solo la proposta più adatta a rappresentare il vostro matrimonio, senza errori di battitura, mancanze di indirizzi, caratteri eccessivamente grandi o piccoli, colori e stili studiati in base alla situazione e regole di bon ton e galateo…

Il vantaggio più grande però riguarda le tempistiche perchè una wedding planner sa sempre quando è il momento di concludere un preventivo, di fare il tale ordine o di come gestire i rapporti con i fornitori. La wedding planner è la vostra agenda personale, voi non dovete mai preoccuparvi di appuntamenti, prenotazioni, conferme e tempi, è lei che vi dice quando fare cosa. Comodo vero? quanto costa? (leggi qui)

…come un risparmio di STRESS

Va da sè che, se la wedding planner è la vostra agenda, avete già tagliato un bella fetta di torta dell’elemento stress. Quante volte, a matrimonio terminato, ci sono state spose che hanno detto al fiorista o al fotografo, “se solo avessi immaginato che il matrimonio era così impegnativo, avrei chiamato una wedding planner” TROPPO TARDI!! NON ci sarà un’altra occasione, per mettere in pratica questo pensiero! Nel frattempo avete passato mesi e mesi a preparare, gestire, organizzare, coordinare, pianificare, avete perso il sonno e magari, strada facendo, anche qualche amicizia… i preparativi di nozze non possono essere l’unico punto di attenzione della vostra vita, delle vostre 24ore per un intero anno o più. Dovete salvaguardare la vostra persona, prestare attenzione al vostro lavoro e alla vostra famiglia. Dovete vivere questo periodo come un attimo di vita irripetibile, piacevole, fatto di attimi di valutazioni e scelte, senza stress perchè non trovate questo e quello, perchè il prezzo che vi fa un fornitore è superiore all’altro e non ne sapete il motivo, perchè non conoscete le dinamiche di ingresso in chiesa o dovete incaricare la sorella di mettere i libretti messi, perchè i fuochi d’artificio chi ci dice quando iniziano e la musica arriveranno puntuali, suoneranno al momento giusto la nostra canzone preferita, chi consegna le bomboniere in location e siete certe che metteranno gli sposini sulla torta…. potrei scrivere pagine di tutte le perplessità che ha, giustamente, una futura sposa, ma preferisco dirvi che a tutto questo c’è rimedio, anzi vi propongo ben tre soluzioni per salvarvi dallo stress da preparativi!

La prima è partecipare ad un corso dedicato alle future spose, per capire e imparare le dinamiche di organizzazione di un matrimonio e poterlo realizzare in totale autonomia, grazie ai consigli dei professionisti del settore. (quando?dove?come? leggi qui)

La seconda è incaricare una wedding planner di seguire la regia del grande giorno, wedding day coordinator, dalla preparazione della sposa alla chiesa a tutto ciò che riguarda il ricevimento (maggiori dettagli qui)

La terza affidarsi completamente alla wedding planner, organizzare insieme un matrimonio su misura in base ai vostri gusti e al vostro budget, lei lavorerà, vi guiderà nelle scelte e farà tutto il possibile per rendere indimenticabile quel giorno… (quanto costa? leggi qui)

…come un risparmio sul BUDGET

Se partiamo dal presupposto che il tempo è denaro, capite già da quanto scritto sopra, quanto ne state risparmiando. Sì, è vero la wedding planner non lavora gratis (se fosse dovreste preoccuparvi e diffidare) però spesso costa quanto un fotografo... e se un fotografo lo vedete al primo appuntamento e poi il giorno delle nozze, pensate che una wedding planner vi starà al fianco per molti moltissimi mesi. Diventerà la vostra ombra, consigliera, segretaria, accompagnatrice presso i fornitori, mediatrice, consulente di bon ton, confidente e come spesso capita sarà un’amica…

Inoltre se desiderate un matrimonio originale, unico, magari insolito, la preparazione della wedding planner in merito agli stili per il matrimonio, potrebbe condurvi alla scelta di prodotti e servizi che non avete mai immaginato potessero essere così facilmente reperibili… esempio il photo booth personalizzato, piuttosto che la coreografia di un evento anni ’20… materiali, oggetti, dettagli, abbigliamento, accessori, la wedding planner sa come ricreare l’atmosfera perfetta, perchè non rivolgersi a lei anche solo per un confronto sul progetto di nozze? (leggi qui)

Ovviamente tutti questi motivi vanno ad intersecarsi quindi  assumere una wedding planner può essere una valida soluzione perchè vi permetterà di non dover dedicare tutto il vostro tempo libero ai preparativi di nozze, non dovrete più rinunciare ad una serata al cinema, ad una passeggiata in centro, alla weekend romantico al mare o ai pranzi in famiglia e con gli amici… Avrete qualcuno che si stressa, corre, lavora, progetta per voi, ma soprattutto avrete una persona fidata, del settore con cui confrontarvi e che potrà portarvi molti vantaggi! 

wedding planner

Detto tutto questo, siete pronte per iniziare un cammino insieme?

Vi aspetto numerosissimi in studio

per un colloquio informale, di presentazione e conoscenza…

è GRATIS, approfittatene ;)

Kiss kiss, Alessandra.

gay marriage argument essay

 

 

Comments are closed.