Un matrimonio d’altri tempi, ispirazioni Maria Antonietta

Come dicevamo nei primi due post di questa serie, ci sono matrimoni che per gusti della coppia e, soprattutto, per carattere della sposa, ben si abbinano a reinterpretare stili d’altri tempi. Ecco l’esempio che più si addice agli amanti dei fasti della storia francese. Lo stile Maria Antonietta! o se vogliamo riportarlo alla storia italiana direi che è uno stile con quella giusta punta di Barocco che impreziosisce il tutto…

Parola d’ordine, Opulenza. Colore predominante, Oro

Vi dico subito che questo stile è fatto per i matrimoni principeschi, sfarzosi e ricchi di colore. Per semplificare vi darò alcuni spunti, che di sicuro avrete già incontrato qua e là nel web, ma che magari non avete messo insieme a comporre un quadro armonioso.  Indubbiamente, con uno stile simile, la mia fantasia per assecondare i vostri desideri si potrebbe sbizzarrire in ricerche e creazioni infinite, ma non è questa la sede per analizzare un progetto di nozze nel dettaglio. Vediamo piuttosto dei semplici esempi per verificare, innanzitutto, se questo stile vi appartiene.

fonte foto sotto: www.weddingsillustrated.net

Per chi è appassionato di wedding e per chi mi segue anche sulla rubrica della Wedding Dog Sitter Elisa Guidarelli, l’immagine sopra sarà molto chiara, si tratta di una mood board, mentre in uno dei prossimi post, spiegherò alle future spose in cosa consiste una Colour Palette (immagine sotto)… A voi oggi lascio giusto quest’anticipazione, in modo che possiate individuare più facilmente i colori che caratterizzano questo lussureggiante stile… e come ricavarli se non dal simbolo di queste nozze? Prelibatezza per il palato, nonchè mia grandissima passione, i Macarons… pensate che se la famosa Maison Ladurée non avesse aperto uno shop a Milano avrei continuato a trovare ottime scuse lavorative, per ad andare avanti e indietro dalla Costa Azzurra, per acquistarli, ma questa è un’altra storia… anzi un giorno vi racconterò di quanti produttori di macarons ho provato a Cannes e magari ci facciamo scrivere la ricetta dalla nostra Francesca di F.&F. SweetBakery

Fonte foto: fancygirldesignstudio.com

macarons

Ora che abbiamo individuato i colori vediamo la protagonista del ricevimento.

Ecco una regale wedding cake… con tanto di cake topper firmato proprio Ladurée

Fonte foto  blog.cakecoquette.com

marie-antoinette-cake

Non so voi, ma io, che adoro gli abiti color caramello, tortora e sabbia,

per questo matrimonio “a corte” indosserei il modello Tempestiva di Galvan Sposa

tempestiva galvan sposa

Non è eccessivamente pomposo, ma è decisamente molto ricercato sia per la stoffa che per il taglio…

A Maria Antonietta sarebbe piaciuto, non ho dubbi, anche perchè le avrebbe sottolineato il suo bel vitino da vespa!



Tempestiva galvan sposaTempestiva galvan sposa

 

Per le scarpe, direi proprio che indossando un paio di Manolo Blahnick, ci si sente subito Regine!

Indimenticabili le blu di Carrie in Sex and the City….

fonte foto www.manoloblahnikweddingshoes.info

Nell’allestimento non potrà mancare un trionfo di rose e fiori assortiti in base alla stagione

Che ne pensate di questo abbinamento?

fonte foto: www.inspirasisongketaffairs.com

victorian-wedding-flowers-styled-photo-shoot-marie-antoinette

Se lo stile Maria Antonietta fa per voi, allora non vi resta che rivedervi il film e passare da Il Salotto per trovare la location ideale, ricevere maggiori idee, personalizzare il progetto e degustare qualche macarons. Eccezionalmente, solo per le spose che sceglieranno un matrimonio d’altri tempi, se fissate un appuntamento in orario aperitivo, brindiamo al vostro sogno che si realizza, con un po’ di bollicine ;)

Alla prossima settimana con un’altra epoca….

Kiss kiss, Alessandra

06. Agosto 2013

Fonte foto copertina leluxemannequin.blogspot.it dal film MARIE ANTOINETTE, attrice Kirsten Dunst, 2006. Sony Pictures/courtesy Everett Collection

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>