Stilisti emergenti: Sally LaPointe

Continuano le mie ricerche alla scoperta di interessanti collezioni  da mostrarvi per la stagione P/E 2013.

Mi sono imbattuta in questa stilista, Sally LaPointe presente dal 2011 sulle passerelle. Ho scelto di mostrarvi la sua nuova collezione principalmente per la scelta dei colori, che trovo eccezionali.

Si richiamano nelle varie recensioni alla nuova collezioni di LaPointe le ispirazioni bizzarre per la creazione di questa linea, le basi dei sottomarini segreti russi e l’unione tra natura e uomo.

In ogni capo si può notare la contrapposizione tra rigido e soffice, strutturato e fluido. Il messaggio che la stilista voleva esprimere, cosa che a mio avviso ha totalmente raggiunto, è il contrasto tra uomo e artefatto.

I toni utilizzati sono principalmente colori che esprimono la terra e la natura: bianco, nero, panna, color carne, zenzero, marmo, ruggine, ocra, muschio, sempreverde, grigio talpa.

I tessuti utilizzati sono in contrasto tra loro, dai più strutturati e rigidi pelle e lino fino alla fluidità di chiffon, seta e raso. Amo gli accostamenti di questi diversi tessuti, le rifiniture in pelle di un colletto o di un abito donano quel tocco in più ad ogni capo.

Inoltre mi hanno molto colpito le linee degli abiti, morbidi e scivolati con profonde scollature a V o tagli netti e decisi, un mix molto interessante soprattutto utilizzando questa palette di colori.

Tutta la collezione P/E 2013 potete trovarla sul sito insieme alle collezioni passate.

Che ne pensate di questa collezione per la prossima stagione? Io la trovo molto in linea con le nuove tendenze e le nuove tipologie di capi che si cercano. Aspetto i vostri commenti!!

A presto, C.

One thought on “Stilisti emergenti: Sally LaPointe

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>