Sposa: “Può l’intervento di una wedding planner personalizzare il nostro matrimonio?”

Inspiration board, mood board, colour palette, pantone, country, shabby, vintage, d’altri tempi ecc…. tanti termini che parlano di matrimonio e che da domenica non sono più un mistero per le ragazze aspiranti wedding planner e future spose che hanno partecipato al nostro workshop intitolato “Colore, stile, tema del matrimonio”…. ma per tutte le altre?

research paper writers

Come wedding planner solitamente consiglio alle mie spose di non iniziare ad organizzare il matrimonio correndo di qua e di là per fiere e negozi, bensì di iniziare a farsi delle idee in merito stando comodamente sedute in Salotto, con una tazza di tè e qualche rivista di settore, come Vogue Sposa, Sposabella o White Sposa… oltre a queste, un altro valido aiuto oggi è Pinterest

E così è stato anche domenica, riviste alla mano e via a scegliere ciò che più si preferisce…. senza vincoli e limiti! Certo individuare e capire qual è lo stile che si preferisce non è lavoro facile, ma l’inconscio e le immagini hanno fatto la loro parte!

In tutto questo lavoro di ricerca però non è assolutamente da sottovalutare un fatto molto importante, ne hanno avuto la prova le partecipanti al workshop, se si ha al fianco una persona che con tre, quattro immagini scelte dalla futura sposa, riesce ad identificarne lo stile, il matrimonio prenderà una strada molto più delineata e anche veloce nella realizzazione. Spesso infatti si crea un insieme di informazioni non molto equilibrate tra loro che portano a fare scelte affrettate e cattive valutazioni, anche economiche oltre che di stile.

incontro per future spose e aspiranti wedding planner

Con questo non dico che senza una wedding planner, una futura sposa non sia in grado di realizzare un matrimonio, però non si può neppure pretendere che chi vive al di fuori di questo settore in continua evoluzione possa conoscere tutti gli stili e ne individui le caratteristiche chiave velocemente e senza fatica. Ecco perchè anche solo un appuntamento di consulenza con una professionista del settore può essere di grande aiuto.

creazione di un matrimonio coordinato

Tutto questo, ovviamente, si fa solo per realizzare il desiderio di ogni coppia di vivere un evento unico e indimenticabile…. godere di una giornata in armonia con il proprio carattere, gusto e abitudini… una giornata ricca di dettagli in cui potersi rispecchiare e sentire a proprio agio, non il solito freddo e impersonale matrimonio fatto di cerimonia ed una “mangiata al ristorante” dove gli ospiti non vedono l’ora di tornarsene a casa. Un matrimonio studiato nei minimi dettagli, coordinato all’ambiente ed ai partecipanti è un momento di grande gioia per tutti.

E così, la wedding planner, sempre più spesso, diventa la consulente e confidente di grandi aspettative e desideri dei futuri sposi, proprio perchè sa come rendere il tutto reale ed appropriato alla coppia. Inoltre non essendo coinvolta emotivamente può condurre la coppia di futuri sposi verso scelte adatte sia ai gusti che al budget. Personalmente continuo ad informarmi ed aggiornarmi per rendere sempre più belli, insoliti ed inaspettati i vostri matrimoni, cerco e studio oggetti, allestimenti, dettagli che possano impreziosire il vostro grande giorno… certo è che il grosso del lavoro lo si fa insieme perchè senza gli sposi, senza i loro gusti, senza la loro personalità, il risultato non sarebbe altro che un matrimonio standard, un po’ come andare a cena al ristornate in un giorno qualunque…

 

Vi aspetto in studio per continuare a realizzare i vostri sogni… e ricordatevi,  come dicevamo ieri, la wedding planner non solo lavora a vostro favore, ma costa anche meno di un fotografo ;)

Kiss kiss, Alessandra

 

PS: Un grazie speciale a Tatiana di softcreations per il reportage fotografico

e all’hotel Palazzo Novello per l’accoglienza e l’attenzione che riserva ad ogni nostro evento

location per piccoli matrimoni

26.11.13

Comments are closed.