Matrimonio: un doppio gesto d’amore

Come sapete Il Salotto degli Eventi è un’agenzia di organizzazione eventi e matrimoni, nata sul Lago di Garda nel 2009 da una mia idea di trasformare passione e cura dei dettagli in un lavoro piacevole e aperto a diverse tipologie di evento, nonché di clientela.  Per entrare nel vivo dell’argomento del post di oggi devo farvi una richiesta. Vorrei che leggeste questo post e quelli che seguiranno quest’argomento, come se non fossero scritti da Alessandra la wedding planner ma da Ale la volontaria. Vi starete chiedendo dove voglio arrivare… semplicissimo! Tolti i panni dell’organizzatrice di eventi oggi vi racconto di una grande famiglia e di quante possibilità ci siano per farne parte.

Facciamo un passo indietro nel tempo, torniamo al 2005, un periodo nel quale ero alla ricerca di qualcosa che mi desse la possibilità di essere d’aiuto agli altri. Il mio desiderio era quello di poter fare concretamente qualcosa per il prossimo, ma con tutte le voci che si sentono e con tutte le truffe che si vedono, oltre che comprare qualche arancia, bonsai o stella di Natale ai banchetti delle onlus, non sapevo che fare. Inaspettatamente, un giorno incappai nella pubblicità che vedete qui sopra, che mi diede l’input per trovare la strada che stavo cercando, non solo quella ma anche una grande e meravigliosa famiglia chiamata CESVI che quell’anno festeggiava i suoi 20 anni di attività.

 

 

CESVI, che significa Cooperazione e Sviluppo è un’organizzazione umanitaria laica e indipendente fondata a Bergamo nel 1985. Dove c’è bisogno, nelle zone più remote e dimenticate della Terra, Cesvi c’è. Credetemi non è una frase fatta ma la pura realtà. Da subito contattai CESVI tramite email e una responsabile mi spiegò che oltre a fare volontariato, potevo aiutarli creando un corner pubblicitario all’interno della mia agenzia. Iniziai ad appassionarmi ai loro progetti, che scoprirete concreti e tangibili, a seguire i loro eventi di beneficienza ed a farmi promotrice. Organizzai anche due mie feste di compleanno per raccogliere fondi per dei progetti a cui tenevo molto, tra cui “Angeli contro la Malaria”.

Poi un giorno, con mia grande sorpresa, mi proposero quello che mai avrei pensato di poter fare: la volontaria semplicemente facendo il mio lavoro di wedding planner. Da quel giorno sono passati 3 anni e ogni volta non perdo l’occasione per esclamare con soddisfazione che sono una wedding planner del progetto nozze solidali di CESVI. Cosa faccio esattamente? Quello che faccio tutti i giorni per Il Salotto degli Eventi ma con un qualcosa in più. Infatti con il mio lavoro gli sposi possono dare un significato ancora più profondo al loro matrimonio perchè il 20% della mia parcella di consulenza viene devoluto ad un progetto di solidarietà a loro scelta.

In collaborazione con l’altra wedding planner Ilaria Badalotti di Le Mille e una Nozze, da quest’anno abbiamo scelto di far crescere questo grande progetto di solidarietà offrendo agli sposi la possibilità di usufruire della nostra consulenza ad un prezzo fisso decisamente vantaggioso. Sperando che in molti visitando il sito inizino ad appassionarsi come me a questa grande organizzazione che per me ormai è diventata una famiglia. Per chi fosse interessato a restare aggiornato sui progetti Cesvi, vi informo che da oggi sul nostro blog, i post per CESVI diventeranno un appuntamento mensile. Il progetto nozze solidali offre diverse interessanti soluzione che desidero raccontarvi nel dettaglio.

Continuate a seguirci!

Kiss kiss, Ale

 

PS: Un grazie speciale per avermi permesso di far parte di CESVI a:

Emma e Claudia  le mie referenti progetto

Laura e Myrta le fantastiche e preziosissime responsabili CESVI

Maura che mi segue sempre ed attentamente sia su Facebook che su Twitter

Marta, Federica, Michela  e a tutte le persone che lavorano in CESVI

 

2 thoughts on “Matrimonio: un doppio gesto d’amore

  1. E’ davvero un bel progetto, sono felicissima che continuiate a farne parte e a svilupparlo! E’ stupendo poter pensare anche alla felicità degli altri nel giorno più felice della nostra vita…

    Un abbraccio.

    • Grazie Giulia, effettivamente questo progetto ci da’ tanta soddisfazione, speriamo di farlo conoscere e crescere sempre più.
      Kisses Alessandra

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>