La ricetta della nostra cake designer per un dolce buongiorno

★ GUEST WRITER  -  Francesca Mazza
★ PROFESSIONE  -  Personal Cake Designer
TAGS ★  ricetta, colazione, mandorle
Come ormai avrete capito mi piace sperimentare, sia in cucina che in pasticceria. A volte mi riesce tutto al primo tentativo mentre
altre volte c’è bisogno di più prove per avere la ricetta perfetta… Quella che vi propongo oggi e’ una ricetta modificata, riuscita al primo colpo e molto apprezzata, soprattutto come dolce da colazione.La ricetta originale è tratta dal libro
“Cake Simple: Recipes for Bundt-Style Cakes from Classic Dark Chocolate to Luscious Lemon-Basil” di Christie Matheson ed è quella della Cranberry-Creme Fraiche Bundt Cake a pag.21 a cui ho fatto delle modifiche.
image - Copia

ed ecco la ricetta “My version of Cranberry-Creme Fraiche Bundt Cake”

Ingredienti:

- 115 gr di burro;
- 200 gr di zucchero
- 240 gr di farina autolievitante
- 2 uova grandi
- 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
- 45 gr di mandorle a lamelle tostate
- 150 gr di mirtilli rossi essiccati fatti ammorbidire in 100ml di succo di mirtilli rossi
- 240 ml di creme fraiche.

Per la copertura
-  100 gr di cioccolato bianco fuso
- una manciata di mandorle a lamelle tostate.Procedimento:
Fare ammorbidire i mirtilli essiccati nel succo di mirtilli per almeno un’ora. Preriscaldare il forno a 180 gradi. Imburrare ed infarinare uno stampo per ciambella da 26/28 cm. Nella planetarie, montare il burro con lo zucchero fino ad avere un composto spumoso. Aggiungere un uovo alla volta, aggiungere l’estratto di vaniglia. Con la velocità al minimo aggiungere la farina (in tre volte) alternata alla creme fraiche (in due volte). Aggiungere i mirtilli rossi e le mandorle a lamelle tostate avendo cura di amalgamare il tutto con una spatola. Riempire lo stampo imburrato ed infarinato con l’impasto. Infornare e cuocere per 50/55 minuti. Il dolce e’ pronto quando inserendo uno stecchino all’interno ne esce pulito. Lasciate riposare per circa 10 minuti nello stampo, dopodiché togliere il dolce dallo stampo e lasciarlo raffreddare completamente su una gratella. Una volta raffreddato, ricoprire il dolce con il cioccolato bianco fuso e le mandorle a lamelle.

image (1)

Al mese prossimo
con una nuova ricetta!

Baci, Francesca

09.06.2014

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>