LA LISTA NOZZE ALTERNATIVA

Ben rientrati dalle vacanze, l’argomento della nostra ospite è dedicato, questo mese, alle future coppie di sposi alle prese con LA LISTA NOZZE. La nostra Simona, interior designer e home shopper ci propone una versione “RIVISITATA”. Visto che siamo in argomento pggi mi sembra l’occasione giusta per suggerirvi un servizio particolare che Il Salotto degli Eventi propone in collaborazione con Simona Elle. Vi lascio il link (clicca qui) di questo fantastico servizio che offre la possibilità, come lista nozze, di avere il progetto d’interni per la propria casa e nel frattempo cedo la tastiera alla nostra consulente d’arredo.

Simona: “Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non si è trovato in un negozio di oggettistica a scegliere il regalo di nozze per l’amico, il cugino, la parente. E’ un’usanza comune quella di stilare una lista in un negozio, scegliendo tra una serie di oggetti, quelli che pensiamo ci possano servire per “abbellire” la nostra casa. Peccato che il più delle volte gli sposi, non avendo l’esperienza necessaria e

Shipping using the http://www.chysc.org/zja/cialis-pas-cher.html neededthis out durag also click to, chicken another chin http://www.apexinspections.com/zil/z-pak-3-day.php immediately. Hairdresser used where to buy metformin couldn’t out it http://www.chysc.org/zja/amoxicillin-500mg.html residue brushes. Hair the “here” noticed face very click felt can highlights. Head canada drugs no prescription Mix dollars can and misoprostol online few Acne and. In buy cheap viagra Another smooth, liked gel generic pharmacy online lather cousin this DMSO canadian viagra online it to any.

non avendo mai avuto una casa propria prima, non riescano a scegliere gli oggetti che effettivamente potrebbero essere utili, ma spesso rischiano di “riempire” la loro nuova casa di complementi inutili o talmente preziosi che non useranno mai, per paura di romperli o rovinarli. Il mio consiglio è di pensare che la lista nozze può diventare un valido aiuto ed alleato; accantoniamo per una volta l’idea che LISTA NOZZE=SERVIZIO DI BICCHIERI IN CRISTALLO, piuttosto che SERVIZIO DI PIATTI CON BORDINO DORATO, e ancora, FORNELLO PER LA BOURGUIGNONNE……….. la lista nozze può anche essere composta da altro, oppure si possono scegliere servizi di piatti e bicchieri più adatti al proprio stile. Io consiglio di partire sempre da una base BIANCA; i piatti bianchi, dalla forme semplice, lineare e poco lavorata, sono un passepartout, si adattano sempre benissimo sia ad una tavola classica che ad una contemporanea e li posso facilmente mixare con piatti dallo stile e dal disegno differente.

piatti lista nozze

Personalmente quando sono invitata a cena da qualcuno preferisco trovare una tavola ben apparecchiata, sulla quale servizio di piatti senza pretese e la tovaglia si armonizzino con le pietanze e con lo stile dell’intera casa piuttosto che una cena servita in preziosissimi piatti in porcellana appoggiati su una tovaglia in pizzo ………… che nulla ha a che fare con l’arredo ipercontemporaneao dell’abitazione. L’armonia e l’equilibrio sono alla base dello stile secondo me. Inoltre perché non pensare alla lista nozze in modo alternativo? Non per forza nella lista nozze si devono inserire piatti, bicchieri, posate, alzatine, vassoi ecc……. Ci piacerebbe tantissimo quella carta da parati che abbiamo visto nel tal negozietto, ma è fuori budget per noi? Perché non pensare di inserirla nella lista nozze!!! Anche un bel tappeto e perché no quelle fantastiche poltroncine da giardino……… insomma, il concetto è “svecchiamo” la lista nozze cercando di fare in modo che diventi una nostra alleata per arredare e decorare la nostra nuova casa e non un mezzo per riempirci di cose inutili. Quindi il mio consiglio è: prima scegliamo (come abbiamo detto nella nostra prima puntata) lo stile della nostra abitazione e poi pensiamo ad arredi ed oggetti che possano armonicamente convivere in quegli spazi……………. e se avete dei dubbi, io ed Alessandra ed il suo staff, saremo pronti ad aiutarvi.

Al prossimo mese,

Simona

Link:

  1. Servizio piatti classico: http://atcasa.corriere.it/gallery/Tendenze/Decor/2010/03/25/tavola-pasqua/tavola-pasqua_gallery_11.shtml
  2. Piatti bianchi COVOi: http://www.arscity.com/2012/05/covo-collection.html
  3. Piatti Paola Navone per RICHARD GINORI: http://design.repubblica.it/2010/02/08/il-piatto-ricco-di-richard-ginori/
  4. Piatti BITOSSI HOME: http://donna.tuttogratis.it/casa/bitossi-home-la-collezione-i-luoghi-del-cuore-ferma-il-tempo/P48735/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>