COME SCEGLIERE LO STILE GIUSTO PER LA PROPRIA CASA

Buongiorno e buon inizio settimana a tutti.  Cari futuri sposi a che punto siete con il vostro nido d’amore? Tutto pronto o c’è ancora molto da scegliere? Se avete ancora qualche dubbio, leggete qui sotto! Il blog oggi riparte con un utilissimo articolo di Simona Leoni, la ns interior designer. Kiss kiss, Alessandra.

Simona: “Noi solitamente classifichiamo le persone che conosciamo ed incontriamo in  base al loro modo di vestire, parlare, gesticolare, porsi e comportarsi.  Normalmente le classificazioni più usate sono: elegante,  casual, classica, trendy, normale, chic…

Vi è mai capitato ad esempio di incontrare una vecchia amica e pensare a quanto è “giusta”!!! Nel senso che anche se vestita in jeans e maglietta ha sempre quell’accessorio particolare che la distingue, oppure ha un taglio di capelli decisamente fuori dalla norma o ancora ha quel modo di parlare molto lento, pieno di pause riflessive che la rendono tanto interessante. Ma cos’è che la rende così attraente??? Il suo stile!!!

Non so se sono riuscita a rendere l’idea ma, ogni persona ha o segue uno stile. Poi però può anche capitare di essere invitati a casa di questa amica e scoprire che la sua casa non la rispecchia per nulla. Lo stile degli interni non sono per niente in armonia con il suo modo di essere e di porsi. La ricercata semplicità che dimostra la vostra amica non si riconosce per nulla nell’accozzaglia di mobili che ha inserito nella sua casa.

A me capita molto spesso questa situazione. Ed è strano, veramente strano perchè io ho sempre creduto che una persona che ha stile, ha stile in tutto,  ma mi sono resa conto che, soprattutto per gli interni della propria casa, non è così. Con l’esperienza, la mia personale conclusione è che lo stile non sempre è “innato”, spesso si impara per emulazione, strano ma vero. Nell’abbigliamento ad esempio, gli abbinamenti dei diversi capi e delle diverse tonalità di colore si vedono sulle riviste, nelle vetrine dei negozi, ma anche semplicemente guardandosi intorno passeggiando per strada. Per gli interni è più difficile vedere degli esempi: non si vedono certamente per strada, le vetrine degli show room di arredamento molto spesso mostrano la cucina o il divano della nuova collezione ma sono fredde, austere e prive di dettagli. Le riviste di arredamento ed interni e al giorno d’oggi i blog di design sono una buona fonte di idee ma non molti ne sono attratti o hanno il tempo di leggerli.

foto stili d'interni

Negli interni esistono molti stili d’arredo: antico, classico, new barocco, contemporaneo, minimal, shabby, country, classico contemporaneo, industrial, vintage, modernariato …………. e per molti non addetti ai lavori già conoscere la differenza tra tutti questi stili e quali elementi caratterizzano  ogni  stile  è un problema. Ma c’è un trucco per capire qual è lo stile più adatto a noi! Io consiglio sempre di iniziare a lavorare sulle immagini: ritagliare da giornali e riviste o salvate nel pc tutte le immagini che raffigurano degli interni che per qualche motivo vi colpiscono. Quando avrete raccolto un numero considerevole di immagini, iniziate a farle scorrere guardandole con attenzione una ad una. Soffermatevi su ogni immagine e cercate di capire cosa di quell’immagine ha attratto la vostra curiosità e cosa vi ha colpito: il pavimento oppure la lampada o ancora il divano o il colore delle pareti? Quando avrete focalizzato l’elemento che vi ha colpito di ogni foto provate a fare una panoramica e scoprirete che i vari elementi delle immagini avranno tutti un comune denominatore, un filo conduttore, uno stile……….. quello è il vostro stile, quello su cui dovrete iniziare a lavorare per trovare arredi, oggetti, complementi e tutto quanto andrà a comporre la vostra casa.

Questa operazione può sembrare un po’ difficile, soprattutto la fase dell’interpretazione………. ma noi siamo qui per aiutarvi, quindi non disperate!!!”

logo

 

Crediti fotografici: Modernariato, Industrial style, Contemporaneo

Crediti fotografici: immagine di copertina bridalguide.com

03 . Giugno . 2013

2 thoughts on “COME SCEGLIERE LO STILE GIUSTO PER LA PROPRIA CASA

  1. Bella idea quella di focalizzare gli elementi che più attirano in un’immagine. Ora ci provo, chissà che non riesca a chiarirmi le idee!!!!

  2. Devo ristrutturare una casa partendo dalla riorganizzazione degli ambienti all’ arredamento finale.. E sono veramente troppo confusa.. Continuo a guardare siti e cataloghi , ma forse l’ ideale è rivolgersi davvero a qualcuno che mi possa dare una mano…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>