qualcosa di dolce e molto americano, burro di noccioline

Incredibile ma vero!!! Non ci posso credere! No, non preoccupatevi non sto farneticando, bensì ho appena letto il prossimo post della nostra Francesca di F&F Sweet Bakery. Si parla di burro di noccioline e credetemi se qualcuno mi avesse chiesto se mi piace avrei risposto un po’ come il puffo Brontolone: “IO ODIO IL BURRO DI NOCCIOLINE” o meglio ho sempre pensato che fosse così. Ne ho acquistato un barattolo un paio di anni fa, al primo assaggio l’ho cancellato dalla mia lista degli alimenti desiderati ed oggi ho scoperto che l’adoro! leggete il post e capirete quanto la sottoscritta sia strabiliata! PS: vi dico solo che adoro qualsiasi cosa che assaggio alla Bakery!
burro di nocciolineFrancesca: “Capita spesso di avere voglia di qualcosa di dolce ma, di non aver voglia di stare tanto tempo in cucina per prepararlo… Per allacciarmi a questo, oggi vi vorrei lasciare una ricetta velocissima su un alimento, che o si ama o si odia, ma che comunque è uno dei simboli americani per eccellenza: il Peanut Butter o come lo chiamiamo in Italia, il burro di noccioline. Lo so, lo so e’ super calorico ma non lo si deve mangiare tutti i giorni e, soprattutto, può essere usato nella preparazione di qualche peccato di gola. Io sono tra le persone che lo adorano, soprattutto nelle cupcakes o semplicemente nelle peanuts butter cups della Reese’s (Alessandra le ha provate e può darvi conferma!) che sono dei piccoli cioccolatini a forma di pirottino ripieno di burro di noccioline.
peanuts cupcake
Ma devo confessarvi che anche con questa ricetta si rischia la dipendenza :) Infatti, la ricetta che sto per darvi, l’ho presa da Lorraine Pascale, modella inglese, diventata chef, che ultimamente sta uscendo alla ribalta con programmi televisivi e libri, ed è la ricetta dei Peanut Butter Square ovvero quadrati di burro di noccioline
peanut_butter_squares
Ingredienti:
- 200 gr di cioccolato fondente
- 150 gr di burro
- 250 gr di biscotti digestive
- 200 gr di zucchero di canna
- 300 gr di burro di arachidi
- arachidi tritate grossolanamente ( facoltative)
- 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Procedimento:
Fondere a bagnomaria il cioccolato fondente. Fondere il burro in una pentola. Nel mixer tritare i biscotti digestive con lo zucchero di canna. Aggiungere il tutto al burro fuso e aggiungere il burro d’arachidi e le arachidi tritate grossolanamente (facoltative) e l’est ratto di vaniglia. Mescolare tutto. Trasferire il composto in una teglia quadrata foderata con carta da forno e livellare bene il composto con il dorso di un cucchiaio. Versare sopra il cioccolato fuso e mettere a riposare in frigo per mezz’ora. Quando il cioccolato si è solidificato, tagliare il dolce in 16 quadrati con un coltello affilato e scaldato.

Oltre che facilissima, questa ricetta e’ perfetta in quei momenti in cui si ha voglia di dolce ma non si ha voglia di faticare o aspettare tanto tempo davanti ai fornelli…
A presto,
Francesca
13 Maggio 2013

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>